Farmacia, srl un modello di oggetto sociale

Riportiamo un modello di oggetto sociale ideato per una multiservizi farmacia, alla luce di tutte le novità legislative che vedono la farmacia verso un concetto ampio non piu' limitato alla vendita del farmaco, ma quale presidio sanitario pluriservizi, con risvolti anche di carattere commerciale societario per cio' che attiene alle partecipazioni, sempre nei limiti del 20% regionale, e nel rispetto delle incompatibilità della legge 362/1991 così come emendate dal Consiglio di Stato in termini di incompatibilità con la professione medica, e con i rapporti di lavoro pubblici e privati che ledano l'autonomia gestionale.

Ecco quindi le clausole ipotetiche da poter utilizzare, non si tratta di raccomandazioni e/o indicazioni.

Hai un quesito? Contattaci


Gestione e Vendita Farmaci​​

“A GESTIONE DI FARMACIE, COMPRENDENTE LA VENDITA DI SPECIALITA' MEDICINALI, PRODOTTI GALENICI, PRODOTTI PARAFARMACEUTICI, OMEOPATICI, PRESIDI MEDICO-CHIRURGICI, ARTICOLI SANITARI, ALIMENTARI PER LA PRIMA INFANZIA,PRODOTTI DIETETICI SPECIALI, COMPLEMENTI ALIMENTARI, PRODOTTI APISTICI, INTEGRATORI DELLA DIETA, ERBORISTERIA, APPARECCHI MEDICALI ED ELETTROMEDICALI, COSMETICI ED ALTRI PRODOTTI NORMALMENTE IN VENDITA NELLE FARMACIE;

Produzione di Prodotti Officinali

LA PRODUZIONE DI PRODOTTI OFFICINALI, OMEOPATICI, DI PRODOTTI DI ERBORISTERIA, DI PROFUMERIA, DIETETICI, INTEGRATORI ALIMENTARI E DI PRODOTTI AFFINI ED ANALOGHI;

Test e diagnosi – Farmacia dei Servizi

L'EFFETTUAZIONE DI TEST DI AUTO - DIAGNOSI E DI SERVIZI DI CARATTERE SANITARIO RIVOLTI ALL'UTENZA;

Preparazioni Galeniche – Veterinarie - Erboristiche​

LA PREPARAZIONE, LA DISPENSAZIONE E LA DISTRIBUZIONE DELLE SPECIALITA' MEDICINALI, VETERINARIE E DEI PREPARATI GALENICI, OFFICINALI E MAGISTRALI, OMEOPATICI DI ERBORISTERIA, DI OGNI ALTRO PRODOTTO PROPRIO DELLA MEDICINA NATURALE E DEI PRODOTTI DI CUI ALLA TABELLA DELL'ALLEGATO 9 DEL D.M. N. 375 DEL 04.08.1988 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI;

Prodotti di Parafarmacia e Cosmetici

LA VENDITA AL PUBBLICO DI PRODOTTI PARAFARMACEUTICI E DIETETICI, COSMETICI E PER L'IGIENE PERSONALE, NONCHE' DI INTEGRATORI ALIMENTARI E DI ALIMENTARI SPECIALI;

Materiale di Medicazione ed Apparati​

LA FORNITURA DI MATERIALE DI MEDICAZIONE, DI PRESIDI MEDICO CHIRURGICI, DI REATTIVI E DIAGNOSTICI, DI APPARATI PROTESICI E APPARECCHI ELETTROMEDICALI;

Benessere Psicofisico della Persona

LA GESTIONE DI SERVIZI ED ATTIVITA' LEGATE AL MANTENIMENTO E ALLA CURA DEL BENESSERE FISICO E PSICHICO DELLA PERSONA;

Vendita all'ingrosso ed attività commerciali complementari

LA GESTIONE DELLA DISTRIBUZIONE ALL'INGROSSO, ANCHE AL DI FUORI DEL TERRITORIO COMUNALE, DI SPECIALITA' MEDICINALI, DI PRODOTTI PARAFARMACEUTICI E DI ARTICOLI VARI NORMALMENTE COLLEGATI CON IL SERVIZIO FARMACEUTICO, NONCHE' LA PRESTAZIONE DI SERVIZI UTILI COMPLEMENTARI E DI SUPPORTO ALL'ATTIVITA' COMMERCIALE;

Distribuzione intermedia ed erogazione servizi.

LA DISTRIBUZIONE INTERMEDIA E L'EROGAZIONE DI SERVIZI, ANCHE AL DI FUORI DEL TERRITORIO COMUNALE, A FARMACIE PUBBLICHE E PRIVATE, NONCHE' ALLE UNITA' SANITARIE LOCALI, ALLE AZIENDE SANITARIE LOCALI, ED A CASE DI CURA E AD OGNI ALTRO TIPO DI STRUTTURA SOCIO-SANITARIA PUBBLICA O PRIVATA. PER IL RAGGIUNGIMENTO DELLO SCOPO SOCIALE.

Attività commerciali e finanziarie connesse.

LA SOCIETA' POTRA' INOLTRE: COMPIERE TUTE LE OPERAZIONI COMMERCIALI, FINANZIARIE, MOBILIARI ED IMMOBILIARI AD ESSO ATTINENTI E STRUMENTALI E COMUNQUE RITENUTE DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE NECESSARIE OD UTILI PER IL CONSEGUIMENTO DELL'OGGETTO SOCIALE.

Limitazioni alle attività finanziarie e commerciali connesse.

LE SUDDETTE ATTIVITA' FINANZIARIE POTRANNO ESSERE ESERCITATE IN VIA ESCLUSIVAMENTE SECONDARIA, CON ESCLUSIONE DELLE ATTIVITA' RISERVATE DAL D.LGS. N. 385/1993 E NON NEI CONFRONTI DEL PUBBLICO, IN CONFORMITA' DELL'ART. 106 DEL CITATO D.LGS. N. 385/1993;

Acquisizioni Societarie e partecipazioni.

ACQUISIRE PARTECIPAZIONI IN CONSORZI E/O SOCIETA' DI CAPITALI CHE SVOLGONO ATTIVITA' COMPLEMENTARI O STRUMENTALI A QUELLE STATUTARIE, PRECISANDOSI CHE L'ASSUNZIONE DI PARTECIPAZIONI NON DOVRA' AVVENIRE IN VIA PREVALENTE E, COMUNQUE, NELL'OSSERVANZA DELLE PRESCRIZIONI

CONTENUTE NEL CITATO D.LGS. N. 385/1993.

Formazione ed Informazione Sanitaria.

EFFETTUARE L'INFORMAZIONE, L'EDUCAZIONE SANITARIA, LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE E LA RICERCA FARMACEUTICA ANCHE MEDIANTE FORME DIRETTE DI GESTIONE;

PARTECIPARE AD INIZIATIVE IN AMBITO SANITARIO E SOCIALE; - SVOLGERE UN RUOLO DI STIMOLO AL MIGLIORAMENTO DEL SERVIZIO DI EROGAZIONE DEL FARMACO NEL SUO COMPLESSO, ANCHE ATTRAVERSO: A) LA LOCALIZZAZIONE DELLE FARMACIE SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI APPARTENENZA IN AREE TERRITORIALI CHE SI PRESENTANO COMMERCIALMENTE PIU' ADATTE; B) LA PARTECIPA ZIONE AD INIZIATIVE DI CARATTERE SOCIO-EDUCATIVO VOLTE ALLA DIFFUSIONE DI UN MIGLIOR USO DEL FARMACO DA PARTE DEL CITTADINO; C) LA QUALIFICAZIONE E LA PREPARAZIONE DEGLI OPERATORI. LE PREDETTE FINALITA' DOVRANNO ESSERE PERSEGUITE SALVAGUARDANDO I PRINCIPI DI EFFICIENZA, ECONOMICITA' ED EFFICACIA.

Modello al solo a scopo informativo.

Torna alla Home


Studio Legale Angelini Lucarelli

12 visualizzazioni0 commenti